Vai al contenuto

Notizie

Nuove strade del turismo sostenibile

Comunicati stampa

La Presidente della Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli Giovanna Quaglia ha preso parte, lunedì 13 novembre, al Forum nazionale sul turismo sostenibile nei siti Patrimonio dell’Umanità, tenutosi a Castelbrando (TV). L’evento, promosso dalla Regione Veneto e dall’Associazione per il Patrimonio delle Colline Unesco del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, dal Consorzio di Tutela del Prosecco Doc e dal Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, ha coinvolto numerosi rappresentanti delle istituzioni ed esperti in materia di turismo intervenuti nel corso della giornata in diversi incontri tematici.

La Presidente dell’ente di gestione del sito UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato è intervenuta da remoto portando l’esperienza del sito dei Paesaggi Vitivinicoli e della collaborazione con l’assessorato regionale al Turismo del Piemonte per i progetti di sostenibilità che sono in corso di sperimentazione, ad esempio, nei comuni di Barolo, Monforte d’Alba, Castiglione Falletto e Grinzane Cavour. Il tema della mobilità è uno dei problemi principali come è emerso dal confronto con i sindaci e gli operatori. Nelle parole di Giovanna Quaglia: “Un piccolo passo per portare risultati ed un sistema efficace di alternativa al trasporto privato che possa portare utili ricadute in termini di sostenibilità ambientale, economica e sociale”.

L’Associazione sta lavorando perché con la progettazione partecipata si possano mettere in atto iniziative a sostegno dei comuni che compongono il tessuto del Sito per sostenere l’unicità del paesaggio che ha portato al riconoscimento UNESCO, un sito che ha diverse componenti e che trova un equilibrio tra i differenti paesaggi: vigne, castelli, cattedrali sotterranee ed infernot, dove l’uomo nei secoli ha lavorato in armonia con la natura.

Regione Piemonte
Provincia di Cuneo
Provincia di Asti
Provincia di Alessandria

Iscriviti alla nostra newsletter